IMPLANTOLOGIA A CARICO IMMEDIATO

Denti fissi in meno di 24 ore

implantologia_carico_immediato_denti_in_24_ore

Vuoi avere denti fissi sin da subito? Il carico immediato è la tecnica diimplantologia che effettuiamo per far riavere i denti fissi ai nostri pazienti in meno di 24 ore.

Attraverso una protesi provvisoria fissa posizionata sugli impianti dentali appena inseriti, il paziente non deve più preoccuparsi di rimanere senza denti in attesa della guarigione dei tessuti per posizionare successivamente la protesi definitiva fissa. Il carico immediato può essere applicato sull’intera arcata, su uno o più impianti *.

La terminologia “Carico Immediato” significa che i denti sono immediatamente posizionati sugli impianti dentali in modo fisso (non si tratta quindi di una protesi mobile).

CONDIZIONI INDISPENSABILI per effettuare il Carico Immediato nelle Cliniche Dentali Giovanni Bona:

 

  • Avere una stabilità primaria degli impianti dentali superiore ai 35 Ncm: l’avvitamento degli impianti in fase chirurgica di posizionamento deve necessariamente raggiungere almeno i 35 Ncm per garantire la stabilità primaria;
  • L’Osso Naturale deve Essere Sufficiente: Non deve essere effettuata rigenerazione dell’osso contestualmente all’intervento di inserimento degli impianti;
  • Un Buon Supporto Paradontale (gengivale);
  • L’Assenza di Bruxismo (digrignamento dentale) o grave Malocclusione;
  • La presenza di un Buon Bilanciamento Occlusale (corretto piano occlusale masticatorio);
  • Si specifica che nel caso di un intervento di implantologia su 4 o 6 impianti (quindi un caso di arcata dentale completa) non è sempre possibile avere il carico immediato in forma di protesi fissa; in particolare questo avviene quando uno o più impianti inseriti non presentano una stabilità primaria di almeno 35 Newton (osso molle).Qualora si verifichi questa situazione, si provvederà a fornire una protesi mobile provvisoria, tipo protesi totale *. Il paziente utilizzerà la protesi mobile in sostituzione di quella fissa per un periodo variabile da 3 a 6 mesi, a seguito di questo periodo è comunque previsto il carico degli impianti con una protesi provvisoria fissa che successivamente verrà sostituita da una definitiva fissa.

* Nota Bene:

Al termine dell’intervento il paziente infatti riceve una dentatura provvisoria comprendente 10 denti che verrà sostituita con una definitiva dopo 3 mesi , (in alcuni casi è possibile che la consegna della protesi provvisoria avvenga in tempi più lunghi).

Con queste condizioni nelle nostre cliniche possiamo effettuare il carico immediato su tre tipi di impianti:

spazzolino_smallSu Impianto Singolo

spazzolino_smallSu Impianti Multipli

spazzolino_smallSull’Intera Arcata Dentale

Carico Immediato su Singolo Impianto

L’impianto può essere inserito quando l’elemento dentario è già mancante oppure a seguito di un’estrazione. Si può caricare immediatamente la corona dentaria a sostituzione del singolo dente mancante. Dopo circa due o tre mesi di protesi provvisoria fissa, viene eseguita e posizionata la corona definitiva avvitata o cementata sull’abutment.

Nelle nostre cliniche tuttavia, per la riabilitazione immediata di un singolo dente frontale, specialmente in caso di estrazione, privilegiamo l’inserimento di un ponte fisso Maryland (detto “Maryland Bridge”).

Il Ponte Maryland viene cementato lo stesso giorno dell’estrazione del dente. Questo è reso possibile grazie al nostro laboratorio odontotecnico interno: l’impronta viene presa una settimana prima dell’estrazione, mandata agli odontotecnici che provvedono a togliere dal modello in gesso il dente che sarà estratto e a produrre il maryland.

Il Maryland è una protesi provvisoria fissa cementata, con delle “alette” in metallo, alla parte interna dei denti adiacenti, senza la necessità di limarli o modificarli.

Il carico immediato sui singoli incisivi nelle nostre cliniche è quindi meno utilizzato perchè privilegiamo il maryland che è più sicuro dal punto di vista del risultato: mettere un impianto col carico immediato sul dente singolo è più a rischio rispetto ad un intervento di implantologia su 4 impianti perchè se c’è anche un piccolo errore nella costruzione della protesi o sovraccarico occlusale l’impianto singolo fallisce. Con il maryland invece l’impianto rimane sottogengiva per circa 3 mesi per poi essere scoperto successivamente ad avvenuta osteintegrazione.

Nelle Cliniche Dentali Giovanni Bona, nel caso di una situazione post-estrattiva non si effettua l’inserimento degli impianti dentali sfruttando il “buco residuo” dell’estrazione, l’alveolo dentario, perchè spesso si trova esterno all’osso; l’impianto perchè sia stabile deve essere inserito invece nell’osso basale che è più interno.

Il carico immediato sui denti molari è sconsigliato poiché sono sottoposti ad un carico masticatorio più intenso e si trovano in una posizione in cui l’osso mascellare è esiguo. Inoltre, in questi settori posteriori, non vi sono particolari richieste estetiche tali da rendere necessario il ricorso al carico immediato.

maryland-interno
maryland-esterno
maryland-montato-su-modello
struttura-del-maryland

Spesso i primi denti sui quali si manifesta la malattia parodontale sono gli incisivi inferiori. Quando si evidenzia la mobilità di questi denti, solitamente è già il momento di estrarli.

prima_minicarico
dopo-minicarico
dopo-minicarico-finale

Carico Immediato su Impianti Multipli

La protesizzazione immediata del dente nasce per le esigenze estetiche richieste dalla riabilitazione con impianti dei settori frontali.

I 4 incisivi sono sostituiti da soli 2 impianti dentali. Dopo aver inserito gli impianti sugli incisivi laterali vengono prese le impronte e dopo 24 ore si posiziona la protesi provvisoria fissa, costituita da 4 corone dentali a sostituzione di tutti e quattro gli incisivi.

Il carico immediato sugli impianti multipli è possibile solo si presenta una stabilità primaria di almeno 35 N e se non è necessaria rigenerazione ossea per l’inserimento degli impianti dentali.

Nel caso in cui la stabilità primaria non raggiunga i 35 Ncm all’atto chirurgico, si può riabilitare immediatamente il paziente con una protesi provvisoria mobile (in resina o in nylon), senza lasciare il paziente con elementi dentali mancanti. In questo caso le impronte per la realizzazione della protesi sono prese prima di procedere con l’estrazione degli incisivi e con il posizionamento degli impianti.

Carico Immediato sull’Intera Arcata

Il carico immediato permette di riabilitare un’intera arcata dentale e di avere denti fissi fin da subito.

Anche in questo caso l’impianto deve sempre presentare una stabilità superiore ai 35 Ncm e non deve essere necessaria la rigenerazione ossea per il posizionamento degli impianti dentali.

prima-del-carico
dopo-con-provvisorio

La protesi a carico immediato deve essere sempre avvitata per permettere una sostituzione con la protesi definitiva senza danneggiare gli impianti sottostanti. Se la protesi provvisoria fosse cementata invece, il martelletto estrattore utilizzato per rimuoverla potrebbe compromettere gli impianti dentali.

La tecnica dell’avvitamento permette un facile svitamento e una rimozione della protesi provvisoria che non danneggia in alcun modo gli impianti dentali.

La protesi a carico immediato può essere realizzata con gengiva finta o senza gengiva:

La Protesi con Gengiva Finta


Si utilizza quando il riassorbimento dell’osso è così importante che i denti risultano troppo lunghi: la gengiva finta in resina o ceramica aiuta a riequilibrare i rapporti tra denti e gengiva; ha il vantaggio che difficilmente rimangono residui alimentari nello spazio tra protesi e gengiva;

La Protesi Senza Gengiva

Si utilizza quando si è presenza di un sorriso gengivale o nei casi in cui vi è poco riassorbimento osseo.

protesitoronto01
protesi provvisoria senza gengiva finta

Norme per il Paziente: Intervento di Implantologia Dentale a Carico Immediato

Il paziente deve seguire tutte le norme relative ai comportamenti da tenere prima, durante e dopo l’intervento di implantologia che sono illustrate sul libretto del carico immediato.

  • Il libretto del carico immediato deve sempre essere richiesto al desk o al proprio consulente di clinica. Nel caso in cui il libricino non venisse consegnato preghiamo di segnalarlo al nostro  Servizio Clienti.    Clicca qui per contattare il Servizio Clienti >>
  • Non bisogna mangiare cibi duri o collosi e in caso di rottura della protesi provvisoria è indispensabile avvisare immediatamente la clinica (poiché eventuali ritardi potrebbero provocare il fallimento implantare e la decadenza della garanzia) e fissare un appuntamento per riparare la protesi in garanzia. Una protesi danneggiata o rotta rischia di portare al fallimento di uno o più impianti.
  • La protesi provvisoria deve essere pulita con spazzolino e dentifricio, per 15 giorni occorre effettuare sciacqui con colluttorio prescritto dal medico e per una buona guarigione è indispensabile che il paziente mantenga una scrupolosa igiene orale.
  • E’ indispensabile che il paziente mantenga una scrupolosa igiene orale, lavando i denti della protesi dopo ogni pasto e passando una volta al giorno il filo interdentale superfloss. E’ indispensabile che il paziente per il primo anno si sottoponga a controlli periodici in clinica, nei quali è valutata dal medico l’igiene orale e l’eventuale necessità di sottoporsi a sedute di igiene professionale a pagamento. Per il primo anno i controlli devono effettuarsi ogni 3 mesi e dal secondo anno in poi ogni 6 mesi.
  • Il mancato rispetto di tali controlli costituisce causa di decadenza della garanzia.

Approfondimenti

Protesi Con o Senza Gengiva Finta?

Puoi approfondire l’argomento su Protesi con o senza Gengiva Finta?

Vuoi scoprire tutte le fasi del carico immediato?

Visita la pagina de le fasi del carico immediato.

Igiene Dentale con le Protesi Fisse

Per maggiori informazioni Visita la pagina sull’Igiene Dentale con le Protesi Fisse.

Ogni persona è unica e presenta una situazione clinica differente, che va valutata in tutti i suoi aspetti. Siamo consapevoli di quanto sia importante avere un’idea dei costi prima di intraprendere una qualunque cura dentale; proprio per questo motivo, presso i nostri Studi Dentistici, la Prima Visita è Senza Impegno.

Puoi Fissare un Appuntamento e un medico odontoiatra valuterà il tuo caso specifico, illustrandoti il tuo Piano di Cura Personalizzato Relativi costi e soluzioni di pagamento ti verranno ampliamente descritti in sede di prima visita, naturalmente senza alcun impegno da parte tua.

Clicca il bottone qui sotto, Invia la tua Richiesta di Prenotazione e Verrai ricontattato dal nostro personale.

 

Prenota la tua Prima Visita Senza Impegno

SCRIVICI E TI CHIAMIAMO NOI